Skip to content
Traditional Functions Of The Police Essay Laurie Rosenwald Illustration Essay Help Me Write Esl Critical Analysis Essay On Presidential Elections Shylock Essay Character Biodata Sir Syed Ahmed Khan Essay

Inclusività Amorosa, Poliamore, e Gelosia Trasformata

PoliamoreMultipods1
Che cos’è il poliamore e perchè praticarlo? Molta gente è curiosa e anche un po timorosa di esperimentare. Ecco quindi un’altra domanda che mi arriva spesso.
.
Altre domande associate includono: Che cosa associa il poliamore con le nonmonogamie etiche piuttosto che con la poligamia?
.
Preferisco affrontare le questioni definizionali introducendo il linguaggio che, in Alchimie dell’Amore Ecosessuale ci permette di affrontare l’essenza di questi temi in maniera assai applicata e pratica.
.
Questo percorso alchemico integra ecologia, amore, e sessualità proponendo l’inclusività amorosa come una pratica che ogni partecipante potrà poi applicare alla sua esistenza secondo necessità.
.
La pratica dell’inclusività amorosa sostiene chi partecipa nel creare abbondanza di energia dell’amore nel paesaggio interiore che colora il proprio ecosistema personale. Essa permette di attivare emozioni appoderanti, come la compersione, o capacità di gioire della gioia di chi amiamo anche quando non ne siamo la fonte, minimizzando così o disattivando la gelosia, sua temuta compagna.
.
Sembra troppo facile? Si, certo.
.
Permettetemi allora di andare un po più in profondità.
.
Propongo di intendere il poliamore come una pratica che serve ad espandere l’energia dell’amore in circoli più ampi e su orizzonti più vasti di quanto sia possibile fare in relazioni a due di tipo convenzionale.
.
In questa qualità, esso si può annoverare fra le forme di inclusività amorosa che aiutano a staccarsi da insicurezze e possessività che risultano particolarmente asfissianti quando sentiamo la necessità di manifestare più a pieno il nostro potenziale.
.
Molte persone percepiscono la gelosia come il più grande ostacolo al poliamore, all’inclusività amorosa e a qualsiasi altra forma di apertura relazionale.
.
L’emozione della gelosia spesso si vive come una paura che si colloca nella pancia, e ci fa sentire persone in pericolo, estromesse, defraudate e/o derubate dovuto al senso di scarsità che circonda le tematiche dell’amore, come per esempio l’idea che l’amore può essere vero o falso, e che di vero sempre e solo uno ce ne sarà.
.
Spesso si teme ugualmente la prospettiva di provare gelosia e quella di suscitarla.
.
Quando questa retorica dualistica viene situata nel contesto culturale dei regimi epistemici basati sulla monogamia che conosciamo, incluso il monoteismo, e la monosesualità, è molto facile comprendere in maniera mentale come sia proprio essa a produrre la scarsità che temiamo.
.
Ma come si fa ad avvisare il cuore, la pancia e l’inguine di questa bella novità?
.
In questo la pratica dell’inclusività amorosa è un elemento essenziale. Infatti quando l’espressione sessuale è ecologica essa va ad integrare il cervello del cuore con quelli della testa, dell’inguine e della pancia.
.
Essa è un momento esperienziale che inizia il nostro intero ecosistema personale all’attivazione di questa abbondanza dell’energia dell’amore, permettendoci di tramutare la gelosia in compersione in maniera energetica, incarnata, ed emozionale.
.
Tutte le parti del nostro essere comunicano e imparano ad ascoltarsi.
.
Questo avviene naturalmente quando si stabilisce uno spazio protetto e sacro dove campi energetici sicuri, aperti, e vibranti possano attivarsi, permettendo a ciascuna relazionalità di manifestarsi senza ostacoli nella sua unicità.
.
Ogni campo energetico è unico e diverso dagli altri. Quando si pratica il consenso in maniera attiva, libera, e responsabile, questo campo esprime la sua unicità ed esclusività, mentre vive in uno spazio amoroso ed erotico più ampio. Esso può essere attivo o inattivo in vari tempi, gradi e modalità.
.
È questa la chiave per superare l’emozione della gelosia in maniera incarnata e somatica, per registrare in ciascuna delle nostre cellule la compersione in cui essa si è trasformata, e poterla in seguito richiamare qundo sia necessaria.
.
Questa capacità apre portali di immaginazione e libertà rispetto al disegno della nostra vita amorosa e di come desideriamo inventarlo.
.
Se senti che l’inclusività amorosa è una dimensione della gioia e del piacere che desideri attivare dentro di te, se il tuo cuore desidera accogliere la compersione e gioire della libertà che gli donerà, non esitare a contattarci.
.
Dieci posti disponibili: cogli l’attimo!
Serena Anderlini, whatsapp al 3294779406, Gaia Eros whatsapp al 345 795 8778. Grazie!
.
Conduzione, testimonianze, location: https://ecosexlove.org/teams
.
.
.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Your email address will not be published.

nine + two =

Dr. SerenaGaia

Dr. SerenaGaia

alias Serena Anderlini-D’Onofrio, PhD, dedica la sua vita alla ricerca, insegnamento e pratica delle arti dell’amore. È una leader del movimento ecosessuale e un’esperta nell’ecologia dell’amore.

La sua opera ha gettato ponti fra la ricerca accademica e il sapere delle comunità che praticano l’amore in maniere aperte, consapevoli, olistiche, fluide, ed inclusive.

Dopo gli studi presso l’Università della California, Riverside, ha completato la sua carriera come Professore Ordinario presso l’Università del Puerto Rico, Mayagüez, con numerosissimi libri e pubblicazioni in riviste 'peer-reviewed.'

Formata nel Tantra, Tao, l’ISTA, l’espressione ecosessuale, la salute e il massaggio olistico, si è trovata naturalmente coinvolta nel movimento di risveglio umano e planetario catalizzato dalle pandemie.

Dr. SerenaGaia ti ispira: "fai dell'amore l'ecologia della tua vita!"

Sito Storico

DONA ORA!